Dakota Johnson odia il ciclo mestruale ma è alla ricerca di un contraccettivo naturale

Dakota Johnson ha rivelato di trovare traumatici i cambiamenti fisici ed emotivi che le capitano durante il periodo del suo ciclo mestruale. L’attrice ha raccontato che questa situazione le sta rovinando la vita.

La star di “50 Sfumature di Grigio”, che da tempo è legata sentimentalmente al frontman dei Coldplay Chris Martin, ha confidato di odiare profondamente tutto lo scombussolamento che le porta il ciclo. <<Onestamente il ciclo mestruale sta rovinando la mia vita. Odio tutto quello che mi succede e gli ormoni che impazziscono>>, ha confidato Dakota. << Non sopporto che il mio corpo e il mio cervello siano in balia dei miei ormoni e le mie tette diventano enormi, cento volte più grandi del solito>>, ha spiegato in un’intervista rilasciata a “In Style”. << Ogni mese è sempre la stessa storia e non riesco ad abituarmici>>, ha aggiunto.

Johnson ha poi parlato di metodi contraccettivi, spiegando di non aver capito ancora quale sia quello più adatto a lei. << E’ complicato capire quale sia il metodo di contraccezione migliore ma soprattutto più sano per riuscire a controllare le nascite. Vorrei tanto capire cosa è meglio per il nostro corpo e cercare di valorizzarlo senza dovermi intossicare con tutte quelle sostanze chimiche>>, ha dichiarato.

Leggi l’intervista completa -> QUI

Gli ormoni nostri alleati

Purtroppo, moltissime donne – proprio come Dakota – lamentano di odiare il loro ciclo mestruale perché si sentono “in balia” degli ormoni e fanno fatica a mantenere una costanza nei loro ritmi psicofisici.
Ritmi, del resto, imposti da questa società che si aspetta individui sempre attivi, lucidi e scattanti.

Ma ritmi così lineari appartengono al mondo maschile al quale le donne hanno dovuto adattarsi, ma con enormi fatiche e sacrifici perché va contro la loro natura, mutevole e ciclica.
Il corpo sa bene come farsi sentire e reclamare i suoi bisogni e gli ormoni hanno compiti ben precisi che sostengono le funzioni necessarie al corpo in quel momento: sono mutevoli NON per dispetto (l’immagine che viene alla mente sentendo la frase “in balia degli ormoni”) ma perché seguono un meccanismo perfetto che però ci rifiutiamo di accettare perché non rispecchia la nostra volontà razionale di essere sempre uguali e con le stesse energie.

Imparare a conoscere il corpo per accettare la nostra natura femminile

Imparando a comprendere le diverse fasi del ciclo mestruale con i normali mutamenti che ne conseguono, e adattandosi a essi, la donna impara a lasciarsi andare alla sua natura e ne comprende il vero valore.

La donna che impara a lasciarsi andare ai diversi ritmi del suo ciclo mestruale, viene ripagata da una maggiore consapevolezza, creatività e capacità di incanalare le energie nei momenti giusti, quindi senza sprechi, in qualsiasi ambito (lavorativo, famigliare, sociale ecc.).
Senza opporre resistenza, anche il corpo, magicamente, inzia a collaborare e spesso, i disturbi legati al ciclo mestruale si riducono notevolmente.

Strumenti per imparare a conoscere il proprio ciclo femminile

La conoscenza delle diverse energie e caratteristiche di ogni fase del ciclo mestruale è un vero e proprio percorso che ogni donna dovrebbe intraprendere per vivere in armonia con la sua natura.
Un libro che introduce a questo tema è “Luna Rossa” di Miranda Gray.

Acquistalo subito.

Ma, prima di arrivare a comprendere i significati più profondi delle diverse fasi, è giusto imparare a riconoscerle a livello fisico.

Lady-Comp e Pearly, a riguardo, sono dei veri e propri strumenti iniziatici.
Oltre a offrire una elevatissima sicurezza contraccettiva del 99,3% (pari a quella dei contraccettivi ormonali ma in maniera completamente naturale!) permettono il costante monitoraggio del proprio ciclo mestruale.

Chi usa Pearly e Lady-Comp, infatti, inizia a entrare in contatto con tutti gli aspetti del proprio essere Donna.

Qualcuno lo dovrebbe far presente anche a Dakota! ;)

Stai cercando anche tu un metodo ” contraccettivo sano che valorizzi il tuo corpo e il tuo femminile” e ti insegni a conoscerlo?
->
Scopri di più su Pearly e Lady-Comp <-

Leave A Reply