Pensieri di Marzo: Equinozio di Primavera

Ora arriva la Luce. Sembra che il cielo stia appeso a livello della terra per quest’unico momento, prima che la notte liberi il posto a giornate più lunghe.
Venti selvaggi soffiano tra vecchi sogni per pulire la via a nuove luminose sorgenti energie, entrando nei nostri sensi in risveglio e nei cuori di primule e narcisi. La terra respira più velocemente lavorando il fuoco del sole che si sprigiona per elevare i nostri spiriti.

Eostre dona a tutto un nuovo inizio: i primi germogli verdi, lattuga, agnelli, uova, bambini – tutto potenziale. Che cosa pianificherai e coverai, portando a compimento quest’anno? Lascia il fresco disgelo dossolvere l’inerzia. Come le lepri e i gatti selvatici si mettono in allerta, anche noi fremiamo come cavalli al teso inizio di una gara – e questa è una gara contro il tempo che Nonna Terra ci chiede di vincere. Nella determinazione della Primavera c’è la forza di affrontare difficoltà inimmaginabilmente grandi. Per amore riusciamo a muovere montagne o mantenerle intere. Gli sforzi maggiori del femminile possono essere il fiore che irrompe attraverso il concreto per diventare una foresta, il giardino che cambia il mondo.

Rose Flint, Mother Tongue Ink 2013

Leave A Reply