La batteria interna di Ladycomp e Babycomp

Ladycomp classic e Babycomp classic, distribuiti dal 2004-2015, a differenza di Pearly che funziona grazie ad una batteria al litio che viene sostituita regolarmente ogni 2 anni, hanno internamente una batteria che viene ricaricata, come un accumulatore, con un apposito trasformatore/caricabatterie fornito in abbinamento all’apparecchio.

La durata della carica di Ladycomp classic e Babycomp classic è di circa un mese e gli apparecchi segnalano all’utilizzatrice l’inizio dell’esaurimento con la scritta BA che va da 09 a 00. Nonostante durante il periodo in cui appare l’indicazione di batteria scarica, l’apparecchio possa venire usato regolarmente, si consiglia di caricarlo il prima possibile, per 10-12 ore, evitando che il livello di carica arrivi a BA:00!

Come per qualunque dispositivo elettronico, seguendo alcuni accorgimenti, riportati  nel libretto di istruzioni (pag.8 e pag.41), è possibile assicurarsi una lunga durata della vita dell’accumulatore, che qui a seguito riepiloghiamo:

  • La prima carica dell’apparecchio deve essere di 24 ore circa. Le volte successive saranno sufficienti 10-12 ore.  Vedi pag.9 del Libretto delle Istruzioni
  • E’, inoltre, importantissimo, tenere l’apparecchio a una distanza di almeno 1 metro da fonti elettromagnetiche (cellulari, wifi, radiosveglie ecc.), in quanto campi elettromagnetici possono creare delle interferenze che potrebbero danneggiare la batteria e/o i programmi dell’apparecchio.
    Come conseguenza può capitare che l’apparecchio segnali errore e/o non funziona più e quindi dovrà essere spedito in azienda per l’assistenza e la rimessa in funzione.
  • Semmai l’apparecchio non venisse utilizzato per un periodo più lungo di un mese (ad esempio in gravidanza) si consiglia di metterlo comunque in carica, con regolarità, al massimo ogni 2-3 mesi.

Nonostante una ricarica regolare della batteria è comunque possibile che, dopo diversi anni di utilizzo (tra 5-7 anni), la durata della stessa diminuisca e che sia utile inviarci l’apparecchio per la sostituzione dell’accumulatore interno. Questo tipo di assistenza non compromette l’efficacia e la sicurezza contraccettiva degli apparecchi (99,3% – Indice Pearl 0,7), nè la perdita dei dati, in quanto il funzionamento dell’hardware e del software degli apparecchi sono indipendenti.


Indirizzo e imballo per la spedizione:

Ladycomp classic o Babycomp classic devono venire inviati a: Baby Comp srl – Via Vittorio Veneto 79 – 39042  BRESSANONE BZ, imballati nella scatola originale e/o in busta imbottita. La spedizione può avvenire con lettera raccomandata 1 oppure assicurata allegando un foglio con:
– le generalità della cliente con n. di cellulare, indicando anche il codice fiscale
– n. di garanzia che c’è nel Libretto delle Istruzioni (se l’apparecchio era stato acquistato in farmacia)
Entro massimo 5 giorni lavorativi, dal ricevimento, circa viene rispedito alla cliente.


Costo per la sostituzione dell’accumulatore e pagamento

In quanto considerata parte soggetta ad usura, la batteria interna di Babycomp classic e di Ladycomp classic è esclusa dalla garanzia ampliata.

Oggi il costo della nostra assistenza, riservato alle clienti che ci inviano apparecchi acquistato originariamente in Italia, è di Euro 59,40 (eventuali stampe incluse) a cui vanno aggiunte:
Eu 3,03 se è necessario ripristinare l’imballo originale
– E le spese di rispedizione che variano a seconda della modalità di pagamento prescelta:
   € 14,50 in caso di pagamento in contrassegno
   (pagamento in contanti al postino al momento della consegna o se assenti all’Ufficio postale)
oppure
     € 8,50 in caso di pagamento  anticipato con
   – carta di credito (Visa, Mastercard, Postepay)
      comunicando numero di carta e scadenza in allegato all’apparecchio o via mail
  – bonifico bancario sul c/c IBAN IT47L0306958223000004154287
    Intestazione: Baby Comp srl – Bressanone
 
 Causale: Assistenza batteria LadyComp classic o BabyComp classic
                  con nominativo, indirizzo e codice fiscale (indispensabili per la fatturazione e rispedizione)
                          (effettuare il bonifico SOLO all’atto dell’invio e allegare all’apparecchio copia della ricevuta di pagamento)
  – Pay Pal: beneficiario: webmaster@babycomp.it
     (allegare all’apparecchio copia della ricevuta di pagamento) e nominativo, indirizzo e codice fiscale (indispensabili per la fatturazione e rispedizione)

Rispedizione apparecchio

Le assistenze vengono generalmente rispedite, entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento dell’apparecchio, il martedì e il giovedì di ogni settimana.
La consegna viene fatta con corriere GLS, previo appuntamento. 
Al cliente viene inviata una mail e un SMS con il tracking della spedizione

IMPORTANTE
Ricordiamo di allegare all’apparecchio un’annotazione con i dati anagrafici della cliente ed,  eventualmente l’apparecchio fosse stato acquistato in farmacia, il codice fiscale e  il numero della garanzia che c’è all’interno del Libretto delle Istruzioni.

Cosa devi fare se, invece, hai un Buono di Euro 30,00 da usare?

Se, come ti abbiamo indicato nel Libretto delle Istruzioni o nelle schede di assistenza precedenti, una tua amica dovesse aver acquistato Pearly o uno dei modelli Lady-Comp, su tua segnalazione, hai diritto ad un Buono di Euro 30,00 sull’assistenza. Per averlo è sufficiente che insieme al tuo apparecchio ci invii un’annotazione con i dati della tua amica, (nome, cognome) e il numero di Garanzia del suo apparecchio.

 


Per saperne di più sugli apparecchi Babycomp
: http://www.babycomp-it.org/

Leave A Reply