Come conservare Pearly2 durante un lungo periodo di inutilizzo?

 

Il nuovo Pearly ha una memoria interna di più di 20 anni che ti accompagna fino alla menopausa.
In questo lungo periodo di tempo, può succedere che l’utilizzo venga interrotto per periodi più o meno lunghi, come, ad esempio, durante la gravidanza e i primi mesi dell’allattamento.

Qual è il modo migliore di conservare l’apparecchio durante questi periodi di inutilizzo?

L’apparecchio Pearly2 funziona grazie a una batteria del tipo AAA che può essere ricaricabile o usa e getta (purché di ottima qualità, NO Duracell). Vedi -> Batterie: consigli di utilizzo

In caso di prolungato inutilizzo puoi scegliere di comportarti nei seguenti modi:

  1. Caricare spesso la batteria ricaricabile.
    Tutte le batterie ricaricabili sono degli accumulatori che perdono progressivamente potenza quando non utilizzate e possono deteriorarsi quando vengono lasciate per molto tempo completamente scariche. Nel caso tu voglia mantenere l’efficienza della batteria ricaricabile all’interno dell’apparecchio, ti consigliamo di metterla in carica ogni 3-4 mesi circa per non deteriorarla.
  2. Utilizzare una batteria usa e getta di ottima qualità.
    La batteria monouso ha una durata di carica superiore a quella ricaricabile (dai 6 ai 18 mesi). Una soluzione sarebbe quindi quella di usarla durante il periodo di inutilizzo. La batteria deve essere di ottima qualità (NO discount, NO Duracell) e l’apparecchio deve essere conservato in un posto fresco e asciutto.
  3.  Rimuovere la batteria.
    Rimuovendo la batteria da Pearly l’apparecchio si spegne completamente. Tutti i dati, però, vengono comunque conservati in memoria. Al momento della riaccensione andranno corrette solo l’ora e la data che saranno rimaste ferme al giorno in cui sono state tolte le batterie.

In caso di inutilizzo per 1 anno o più consigliamo di cancellare i dati prima di riprendere le misurazioni e inserire, eventualmente, gli ultimi dati mestruali. Guarda i video:
Cancellazione dei dati
Inserimento dati M precedenti

Leave A Reply