Come usare Pearly o Lady-Comp dopo il parto?

babycomp dopo il partoDurante la gravidanza è consigliabile continuare a usare il proprio apparecchio Pearly o Lady-Comp per le prime 6-8 settimane.  Dopodichè può essere riposto, ricordandosi di mettere in carica Ladycomp e Babycomp Classic una volta ogni due-tre mesi, circa, per non usurare la batteria interna.

Rimettere in funzione Pearly o Lady-Comp dopo il parto

Nelle prime sei settimane dopo il parto naturale – se allatta esclusivamente e con frequenza al seno -per ragioni fisiologiche, è improbabile che la donna sia fertile. Vedi dettagli.
Una volta trascorso questo primo periodo, o prima, se si non allatta, è possibile rimettere in funzione il proprio apparecchio Pearly, Ladycomp o Babycomp in due semplici passi:
  1. Cancellazione dei dati precedenti la gravidanza. Dopo il parto, il ciclo può subire delle variazioni rispetto a quelle che erano le sue caratteristiche prima della gravidanza. Per questo motivo, prima di riprendere l’utilizzo, è consigliabile effettuare una cancellazione dei dati precedenti. Scopri qui come fare.
    Dopo la cancellazione, saranno presenti dei dati dimostrativi che non saranno più visibili dopo l’inserimento dei dati personali dell’utilizzatrice (dato  mestruale o  temperatura).
    Se il ciclo subisce delle variazioni, è consigliabile cancellare i dati anche dopo il termine dell’allattamento.
  2. Immettere eventuali dati mestruali degli ultimi 99 giorni, reimpostare e riattivare la sveglia. Affinché l’apparecchio sia pronto per la misurazione, a partire dal giorno successivo, la sveglia va attivata (oltre che impostata) per almeno un giorno. Vedi libretto delle Istruzioni, sotto la voce “Attivare e disattivare la sveglia

Nota: Se possiedi Pearly, e l’apparecchio non segnala ancora con “BA 09-00” che la batteria si sta esaurendo, come PRIMA COSA ti consigliamo di provvedere al cambio autonomo della batteria, prima di rimetterlo in funzione. Guarda il video tutorial!

Leggi anche:

Leave A Reply