Aspetti un bambino? Lady-Comp baby ti segue fedelmente anche in gravidanza!

Il tuo apparecchio Lady-Comp ha acceso tutte e tre le lucine che ora rimangono fisse? Hai avuto la conferma: aspetti un bambino!

Qualunque sia il tuo stato d’animo, ti aspetta una nuova, emozionante, avventura. Ma non ti dimenticare del tuo apparecchio Lady-Comp, perchè è proprio ora che diventa un prezioso alleato.

Vuoi conoscere la data del parto?

Lady-Comp baby calcola automaticamente la data prevista del parto e lo fa partendo dall’esatto momento del concepimento. In questo caso il calcolo, soprattutto se il ciclo è irregolare, è molto più veloce e preciso di quello fatto in base alla data di ultima mestruazione, calcolo sui cui si basano, generalmente, i ginecologi.

 
Infatti, se l’ovulazione è stata molto ritardata, il calcolo che prende in considerazione l’ultima mestruazione risulta sfalsato, in quanto si basa su un’ovulazione standard al 14esimo giorno, spesso irreale. Conseguentemente, anche la monitorazione del feto potrebbe risultare inattendibile.
 
Conoscere la data reale dell’ovulazione e del parto risulta molto utile in questi casi.

Ma risulta indubbiamente utile anche alle donne che hanno avuto un ciclo regolare, per potersi preparare e organizzare al meglio ad accogliere il bambino tanto atteso.

Lady-Comp  controlla che vada tutto per il meglio

I primi tre mesi di gravidanza sono, generalmente, i più delicati e quelli che vanno maggiormente monitorati e tenuti sotto controllo. La stabilità progestinica risulta estremamente importante per un corretto annidamento dell’embrione e per il suo sviluppo iniziale. La parola stessa Progesterone, analizzata etimologicamente, è formata dai termini latini proe gestare ad indicare una “sostanza che favorisce la gestazione“.

La stabilità progestinica è caratterizzata da una temperatura basale che rimane costantemente elevata e, analizzando la curva termica, Lady-Comp monitora che la gravidanza proceda nel migliore dei modi. In caso di insufficienza progestinica la donna avrà la possibilità di accorgersene tempestivamente e di prendere, così, le dovute precauzioni, consultandosi con il proprio ginecologo.

E’ per questo motivo che, a gravidanza confermata, è importante continuare a misurare per ancora almeno 8 settimane (anche con Pearly!) Successivamente, si potranno sospendere le misurazioni fino a dopo il parto, quando l’apparecchio potrà essere usato per la contraccezione naturale e sicura al 99,3%

Durante il periodo di sospensione delle misurazioni è importante ricordarsi di caricare regolarmente  (almeno una volta ogni 2-3 mesi) la batteria interna , se si possiedono i modelli di Ladycomp e Babycomp Classic, per mantenerla in buono stato, o togliere le batterie stilo AAA dai nuovi modelli Lady-Comp per evitare danneggiamenti.

P.S.Ricordiamo che una singola temperatura non assume alcun significato diagnostico. I dati immessi nell’apparecchio vanno analizzati nel loro insieme. In caso di dubbio è possibile richiedere alla Babycomp srl una stampa dei dati o compilare autonomamente dei grafici (con l’aiuto di fogli elettronici o piattaforme online come FertlityFriend) da far consultare al proprio ginecologo.

 
Per maggiori informazioni: 

Leave A Reply