Aborto: come procedere con l’utilizzo di Pearly, Ladycomp e Babycomp?

Dopo un aborto, gli ormoni della gravidanza potrebbero rimanere  comunque in circolo per diversi giorni e, di conseguenza, le temperature potrebbero essere sfalsate. Pertanto, in caso di interruzione di gravidanza, è opportuno sospendere le misurazioni fino alla comparsa della mestruazione successiva, avendo l’accortezza di non inserire come dato mestruale il sanguinamento dovuto all’aborto spontaneo o successivo al raschiamento.
Non è necessario effettuare la cancellazione dei dati memorizzati precedentemente.
Dopo il 3° giorno di inserimento del dato mestruale (M) l’indicazione di gravidanza rientra.

http://www.babycomp-it.org/

2 comments on “Aborto: come procedere con l’utilizzo di Pearly, Ladycomp e Babycomp?”

Leave A Reply